Lettori fissi

mercoledì 6 febbraio 2013

COME TI TINGO?

In questo post diverse di voi mi hanno chiesto come ho fatto a tingere il tessuto, così ho pensato di farne un post in modo da spiegarlo a chi fosse interessato.


E' semplicissimo e servono pochi ingredienti:
- un contenitore
- acqua
- tessuto di cotone (io di solito utilizzo delle vecchie lenzuola di mia nonna)
- un pennello
- colori acrilici
Allora, si versa un po' di acqua nel contenitore, se mettete più acqua vi verranno colori più chiari, se ne mettete meno il colore sarà più concentrato e otterrete dei colori più decisi.


Con il pennello mettete un po' di acrilico nell'acqua che comincerà a prendere colore.




Potete mescolare anche più colori in modo da ottenere la tonalità che preferite.
Adesso prendete il tessuto, che può essere a strisce, io di solito lo strappo con grande dispiacere di mia mamma......"ahhhh ma insomma ma cosa ci fai con tutte le mie lenzuola!!!!!"...... oppure lasciate intere e dovrete considerare un recipiente adeguato.



Si immerge il tessuto nel contenitore, si gira e si lascia in ammollo per un po' di tempo.
Se il colore non si è sciolto tutto, il tessuto andrà ad assorbire il residuo e si formeranno delle macchioline più scure che creeranno anche un bel l'effetto.


Si strizza, si stende ad asciugare e voila' il tessuto e' pronto con il suo nuovo colore!



Ovviamente non penso che regga ai lavaggi, io lo uso per creare fiori e decorazioni che non subiranno altri trattamenti, altrimenti vi conviene utilizzare dei prodotti specifici.
Mi piace l'effetto vintage e un po' vissuto di questa tintura "fatta in casa" e presto vi mostrerò come si sono trasformate queste vecchie lenzuola tinte......
Se provate...fatemi sapere!!!
Un bacione

29 commenti:

  1. da provare! io tempo fa mi sono macchiata con gli acrilici e il colore è rimasto anche dopo svariati lavaggi: che funzioni così anche diluito? chissà?proverò!
    ciao

    RispondiElimina
  2. Grazie per gli utili suggerimenti! Anche io tempo fa ho provato a tingere alcune stoffe, per poterle poi ricamare. Una è venuta piuttosto bene, l'altra... un disastro!!!
    Adesso proverò con questo tuo metodo.
    Grazie ed a presto.
    Fanila

    RispondiElimina
  3. ohhhh Micol! Grazie tante per questo tutorial!Non ci avevo pensato che si potessero tingere così! Davvero semplice e di bell'effetto! Hai ragione, sarà divertente creare degli oggetti con tessuti tinti in questo modo! Grazie ancora e allora, aspetto di vedere le tue creazioni! :)

    RispondiElimina
  4. Ma dai! non avevo mai pensato a colorarli così. Ci provo di sicuro. Se aggiungo sale o aceto come con le tinture da fare in lavatrice magari si fissano?...tentar non nuoce, mal che vada non cambia nulla ;-p
    ciao Sara!

    RispondiElimina
  5. Perfetto è facile, ci proverò di sicuro!
    Non vedo l'ora di vedere cosa hai creato con la stoffa!
    Sarà di sicuro un lavoro dal sapore di primavera
    Bacioni Valeria

    RispondiElimina
  6. bellissimo questo colore e davvero facile da realizzare!!aspetto di vedere la tua creazione amica mia!!!un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ti si è tinta benissimo, brava Micol!
    Un abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  8. grazie per queste informazioni, non si finisce mai di imparare...un bacione Lory

    RispondiElimina
  9. Proverò proverò! Lenzuola vecchie ne ho in abbondanza!
    Un bacione!

    Elisa

    RispondiElimina
  10. Grazie Micol , il tuo tutorial è molto utile.......secondo me il colore resta anche dopo i lavaggi!!!!!
    Un abbraccio
    Monica

    RispondiElimina
  11. Ciao Micol, bravissima!! Ma sai che tanti anni fa era scoppiata la moda di tingere i tessuti in casa? La mia mamma mi sorvegliava perché tingevo tutto quello che trovavo...comprese le lenzuola!! Io però usavo delle polveri apposite, si chiamavano "superiride" .. ora non le vendono più...peccato, perché erano efficaci e resistenti ai lavaggi! Se ti va, ho appena pubblicato il mio post mensile sui libri...baci!!
    Carmen

    RispondiElimina
  12. Che bella idea , da provare subito .Avevo visto il post precedente e ti erano venuti dei colori fantastici!.

    RispondiElimina
  13. Che genialata! Bell'idea Micol, mi piace moltissimo anche la tonalità di rosa che hai ottenuto. SEI SUPER! Un bacione. Paola

    RispondiElimina
  14. Mi è piaciuta la spiegazione, ora aspetto di vedere i decori fatti da te. Ely

    RispondiElimina
  15. grazie per il tuo tutorial, mi cimenterò sicuramente......i colori che hai ottenuto sono favolosi!
    Elena

    RispondiElimina
  16. Ma tu sei una fonte inesauribile di creatività! Brava Micol!
    Un bacione
    paola

    RispondiElimina
  17. grazie per questo bel tutorial...arriva giusto in tempo perchè non sono riuscita a trovare il cotone del giusto verde che mi serviva... e quasi quasi...
    Clelia

    RispondiElimina
  18. Ciao amica mia,sei geniale e bravissima!!
    Il colore che hai ottenuto è molto bello e non vedo l'ora di vedere cosa realizzerai con queste stoffe!!
    Se non ricordo male,prova a mettere un pò di aceto nel colore dovrebbe fare da fissativo,spero di ricordarmi bene,ora è un bel pò che non uso questa tecnica!!
    Se proverai fammi sapere!!
    Complimenti tesoro per tutto....... quanto mi piace passare da te!!;D
    Buona notteeeeeeeeeeee!!
    Baciottoni!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  19. Ciao Micol, il tuo tutorial mi è piaciuto molto. Inutile dirti che quella tonalità di rosa l' adoro...sono curiosa di vedere cosa ne farai di queste lenzuola!
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  20. Ciao cara...sempre dolcissima e generosa. Le spiegazioni sono ottime...la mail...rispondo!!! ;) baci! Kiss. NI

    RispondiElimina
  21. Mi hai letto nel pensiero.... grazie proverò sicuramente. Un abbraccio tesoro

    RispondiElimina
  22. fin'ora avevo provato con gli acquarelli.....ora provo con gli acrilici....grazie mille.un bacio.glo

    RispondiElimina
  23. Bravissima Micol :)
    la tinta delle stoffe mi incuriosisce tanto
    io ho tinto con il the del lino e alla fine ho messo dell'aceto per fissare il colore, così non so!!!!!!!!
    ma provero' baci valy.

    RispondiElimina
  24. Molto interessante Micol, io voglio provare a fare quasi la stessa cosa per i tessuti da ricamare :-) aspetto di vedere la tua creazione :-) un abbraccio

    RispondiElimina
  25. Grazie cara per i preziosi suggerimenti!!! baci8!!!

    RispondiElimina
  26. Grazie Micol per queste informazioni...hai avuto proprio una bella idea, brava!
    bacioni
    fiore

    RispondiElimina
  27. Che ideona fantastica e a costo praticamente zerooo! Ma tu sei un geniaccio. Ti abbraccio. Eli

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato una traccia del vostro passaggio.....

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...