Lettori fissi

giovedì 7 marzo 2013

QUANDO IL GREZZO DIVENTA NOBILE

"Non è che potrei prendere qualche bancale?" ho chiesto al mio falegname...
"Uhhhh ma li ho messi fuori, magari cerchiamo quelli meno rovinati" ha detto lui....
"Si ma non c'è problema, poi li sistemo io!!!"


E con servizio a domicilio compreso, ho trovato davanti al mio laboratorio dei bei bancali da utilizzare!


Mi piace molto il legno dei bancali, anche se poveretti vengono sempre disprezzati, perchè è grezzo grezzo e si può veramente trasformare in tantissimi modi!


Ho costruito delle cornici a cui ho applicato la rete da conigliera, che ho comprato alcuni anni fa e grazie a Silvia e Monica ho iniziato ad usare, soprattutto ho capito come fare a modellarla....poi vi farò vedere altre cose!!



Queste cornici le ho sempre viste sul web, così ho provato anch'io a fare la mia versione....legno grezzo, tessuti colorati ricavati da un vecchio lenzuolo e mollette di legno.


Ho visto altri bancali in un cantiere, ci passo ogni giorno per venire in ufficio e ci ho lasciato gli occhi, sono  diversi dai soliti, non ne avevo mai visti così....prima o poi mi fermerò a fare quattro chiacchiere anche con i muratori.....
Mia mamma dice sempre "a véla pù na belà ghigna che na posion in montagna!" (vale di più una bella faccia (tosta) che un pezzo di terra in montagna).....e quando c'è la creatività in ballo.....la timidezza sparisce proprio!:-)


34 commenti:

  1. Ciao Micol, molto bella la cornice ed anche il detto della tua mamma, che non conoscevo! Lo metterò insieme alla mia raccolta di proverbi e frasi di saggezza popolare...ciao!
    Un abbraccio!
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Che bella la cornice! Sono d'accordo anch'io sui bancali,spesso disprezzati ma fonte di tanta ispirazione.
    Kiss, Sonia

    RispondiElimina
  3. Questa idea e davvero fantastica complimenti

    RispondiElimina
  4. Molto bella nella sua rusticita'. La mia mamma dicevs invece : El pan sta su nda la lengua...
    Traduzione letterale: Il'pane sta sulla lingua, ovvero se si e' capaci di chiedere....
    A questo proposito vorrei chiederti di passare da me senti va... e' in corso una festa
    Grazie e buona giornata
    Patri

    RispondiElimina
  5. Sei straordinaria Micol.. hai davvero una creatività meravigliosa e crei sogni e nuvole rosa. Complimenti, con tutto il cuore! :) TVTTTB!

    RispondiElimina
  6. Anche io adoro i bancali... sono veramente una base ottima! Deliziosa la tua idea per riutilizzarli e renderli eleganti!! Mi piace assai! Bravissima!

    RispondiElimina
  7. ciao Micol..anch'io ne ho sperimentata una troppop bella...andata via per altri lidi...adoro i bancali...sono stati loro la fonte generatrice del mio blog;)))

    bellissimo con le rose


    giulia

    RispondiElimina
  8. Micol!Sei stata bravissima!L'hai fatto vedere al falegname?Magari alla moglie!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
  9. Bellissime! Io purtroppo non ho lo spazio per lavorare i bancali!
    Hai sempre ottime idee!
    Bacione!

    Elisa

    RispondiElimina
  10. Ciao cara Micol.....
    Sono di nuovo qui! Questa volta per invitarti al mio Candy: I colori del Mondo! :-)
    Passa...ti aspetto..
    Baci
    Elisa

    RispondiElimina
  11. Micol ma sei geniale! Qualche bancale lo ha anche mio marito magari un giorno mi metto in discussione pure io.Ciao

    RispondiElimina
  12. Che bell'utilizzo...anche io sono alla ricerca di bancali perchè vorrei fare il divanetto da mettere nel balcone ma ho sempre vergogna ad andarli a chiedere in giro...hahaha la timidezza!
    Fede

    RispondiElimina
  13. caspiterina come hai trasformato il legno di questi bancali!!! splendido!
    Clelia

    RispondiElimina
  14. Ciao Micol! sul nostro blog abbiamo un pensierino per te!
    http://lagirandolacreativa.blogspot.it/2013/03/premio-dellamicizia-blogger.html

    RispondiElimina
  15. Bravissima, come sempre!
    Un abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  16. Mi piace moltissimo. Brava, che bell'idea. Se vuoi coi muratori ci vado a parlare io che ho una bella faccia tosta quando si tratta di riciclo :)))
    A presto, Ely.

    RispondiElimina
  17. Adoro il legno, in tutte le sue forme e la sua natura, idea reciclosa la tua, ma molto carina.
    Brava!
    Prima di tornare a casa dal lavoro però volevo mandarti un fiore virtuale in omaggio a quella speciale donna che è Micol, una donna romantica, gentile, bella dentro e fuori, una donna che lavora e che ha tante passioni che condividiamo, una donna che mi è amica.
    un pezzettino di mimosa per te e uno per la tua nonna, domani dalle un abraccio anche da parte mia, perchè il sapore di un abraccio è unico e dietro a una carezza c'è sempre un grande valore.
    bacioni Micol Valeria

    RispondiElimina
  18. Dai bancali si possono ricavare tante belle cose, hai fatto bene a farteli dare. La faccia tosta ci vuole ogni tanto.
    Bellissima cornice.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  19. dimmi tu dove trovo un tuo post dove si può scrivere "è brutto"! Non esiste! Sei sempre super brava Micol! Se passi dal mio blog ho un premio per te. Mille baci

    RispondiElimina
  20. bravissima, grande Micol!!!!!!! ti abbraccio Lory

    RispondiElimina
  21. Cara Micol io adoro i bancali,come adoro la tua cornice!!
    Il sapore del legno non ha limiti,come la faccia tosta che bisogna avere sempre in ogni occasione,in modo da non pentirsi mai di dire....... se l'avessi chiesto!!;D
    Straordinaria come sempre dolcissima amica mia!!
    Un bacione a presto!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  22. La tua cornice è deliziosa! Se poi arriva da un recupero così geniale, lo è ancora di più.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  23. Micol.....quanto mi piace anche la tua mamma!!!!! Bellissima la tua cornice, mi piace un sacco anche il colore. Mi sa che con il legno ha veramente un feeling! Un bacione. Paola

    RispondiElimina
  24. Adoro i progetti di recupero, e questo è bellissimo... Brava Micol.

    RispondiElimina
  25. Hai colorato anche le mollette coordinandole ai fiori e alla cornice...lavoro perfetto fin nei minimi particolari!

    RispondiElimina
  26. Che bella cornice! Adoro la rete da conigliera! Anche io ne ho fatto una, ma non è così carina come la tua...le roselline fatte con la stoffa colorata da te sono così carine!
    Mi piacciono i tanti usi che si possono fare dei bancali...ne ho appena recuperati 2 anche io e so già come utilizzarli!
    A presto
    Michela

    RispondiElimina
  27. molto bella e mi piace tanto l'idea del recupero
    Elena

    RispondiElimina
  28. Ciao Micol, ho iniziato a leggere "bancali" e subito ho pensato a un divanetto, invece mi sbagliavo, una bella cornice. Molto bella e poi l'idea di recupero mi piace moltissimo, dare la seconda vita alle cose che non servono più. Io in passato ho usato anche legno di vecchio pavimento e anche quello di copritermosifoni :-)
    Sei davvero bravissima!
    A presto!bacioni!

    RispondiElimina
  29. mi piace tantissimo come l'hai realizzata....ho tre bancali accantonati per caso nel magazzino che attendono tempo e idea per utilizzarli....bisogna che mi ci metta.....a vedere le tue cornici me ne è venuta voglia...glo

    RispondiElimina
  30. Ciao! Vorrei che diventassi portavoce insieme a me di questa importane iniziativa
    http://latartarugabrilla.blogspot.it/2013/03/no-alla-violenza-contro-le-donne.html
    Bacio!

    Elisa

    RispondiElimina
  31. Ma brava! E che adesso mi freghi i bancali?
    Scherzoooo!! Ma sono anche per noi merce preziosa, fai bene a chiedere, da noi si dice "Boca sarà, no ciapa mosche" - Traduzione : Bocca chiusa non prende mosche ! -
    Mi piace la tua cornice, sarà più di un anno che cerco di convincere Mauri a farne una... ma niente! Ha sempre scuse pronte!!!
    Prima o poi prendo coraggio e imparo a usare la sega...
    Baci
    Livia

    RispondiElimina
  32. Ho visto fare diverse cose con i bancali, ma la tua cornice e' strepitosa !
    Baci! Elena

    RispondiElimina
  33. Ogni oggetto sotto le tue mani rinasce.. tutto quello che crei è romantico, sobrio ed elegante.. proprio come questa cornice

    RispondiElimina
  34. Bellissima idea! anche quella del muratore! io quelli del cantiere di fronte al lavoro li massacravo. Mi son portata a casa dei coppi dei primi del 900 bellissimi. Tanto buttano tutto! è un peccato sprecare no?!

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato una traccia del vostro passaggio.....

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...